venerdì, Maggio 24, 2024
HomeHuman Rights-Diritti UmaniArcigay Varese: "Al Centro Arcobaleno un accesso ogni due giorni: impegnarsi per...

Arcigay Varese: “Al Centro Arcobaleno un accesso ogni due giorni: impegnarsi per una cultura del rispetto e dell’inclusione”

VARESE, 17 maggio 2023-Oggi è la giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia.
In occasione della ricorrenza, Arcigay Varese diffonde i dati di accesso al Centro Arcobaleno, il centro antidiscriminazione per orientamento sessuale e identità di genere nato a giugno 2022 a Varese e gestito dall’associazione in partnership con CGIL Varese, Croce Rossa Italiana Varese, Circolo Gagarin, EOS, Comune di Varese e Rete Rosa Saronno.
Il centro antidiscriminazione, da giugno 2022, ha avuto un accesso ogni due giorni e, complessivamente, quasi 200 accessi.
Un terzo degli accessi avviene da parte di giovanissimi, under 30 o in molti casi minori accompagnati dai genitori.
Tra le criticità maggiormente presenti le questioni dell’identità di genere, il coming out e la solitudine generata dalla marginalità.
Di questi accessi una larga parte è stata intercettata dal servizio psicologico del Centro mentre una parte ha partecipato ai gruppi di confronto e di auto mutuo aiuto.
Centro Arcobaleno assiste gratuitamente le vittime di discriminazione in base a orientamento sessuale e identità di genere fornendo ascolto, aiuto e supporto grazie al finanziamento di UNAR-Presidenza del Consiglio dei Ministri e del fondo sociale europeo per il tramite del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e si trova a Varese Biumo. Le persone che dovessero aver bisogno dei servizi del Centro trovano tutte le informazioni sul sito centroarcobaleno.org o telefonando al numero 0332 182 8050, con segreteria attiva 24 ore su 24.
Nei prossimi mesi partirà inoltre una campagna di comunicazione realizzata sempre con il finanziamento di UNAR che mira a scardinare stereotipi e pregiudizi attraverso il rispetto di ogni persona. La campagna sarà realizzata da Arcigay Varese in partnership con i Comuni di Luino, Varese e Saronno. Saranno inoltre previste azioni durante l’estate nei locali della vita notturna attraverso il partner Cooperativa Lotta contro l’Emarginazione.
Arcigay Varese pensa che un cambio culturale sia indispensabile attraverso eventi e iniziative di sensibilizzazione.
L’associazione ritiene prioritario parlare di questi temi già a scuola per sensibilizzare gli adulti di domani: per questo l’associazione ha raggiunto oltre 200 studenti nell’ultimo anno ed è in corso un progetto in collaborazione con il Comune di Saronno che sta coinvolgendo gli istituti superiori della città.
“Attraverso il dialogo possiamo scardinare stereotipi e pregiudizi nei confronti delle persone LGBTQIA+, ma è sempre necessario che le istituzioni si adoperino per favorire un clima di inclusione.” – dichiara Giovanni Boschini, presidente Arcigay Varese “Il nostro territorio ha fatto passi in avanti per quanto riguarda questo tema, ma c’è un problema maggiore a livello di Paese che limita molto le azioni che possiamo intraprendere. Anche quest’anno il nostro Paese si è classificato 34esimo su 49 paesi europei secondo la classifica Rainbow Europe: peggio di noi solo Paesi come Georgia, Romania, Turchia e Azeirbajan. È necessario che cominci una discussione seria e priva di ideologia sui diritti umani delle persone LGBTQIA+”.

Le iniziative previste per la ricorrenza

Sabato 20 maggio in Piazza Monte Grappa dalle 14:00 alle 18:30 ci sarà un gazebo di Arcigay Varese in cui lo slogan sarà “Per combattere l’omobitransfobia serve anche la tua mano”. Verrà allestito un cartellone con la chioma di un albero e i passanti lasceranno l’impronta con la mano disegnando una colorata chioma. Durante l’evento si potranno anche ricevere informazioni sul Varese Pride 2023, in programma per il prossimo 17 giugno.

Verrà inoltre affisso lo striscione “Varese dice no all’omofobia, alla bifobia e alla transfobia” a Palazzo Estense, nei cui giardini è situata la panchina arcobaleno.

Sono inoltre previste iniziative da diversi Comuni con l’esposizione della bandiera arcobaleno. Il Comune di Fagnano Olona illuminerà il castello con i colori della bandiera arcobaleno.

_____________________________________

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular