Festival del Disegno a Milano. Schiavon: “Disegnare è sempre un atto d’amore”

0
1409

MILANO, 22 giugno 2023-Dalla matita tutto si crea e tutto si trasforma in un universo sorprendente che prende vita grazie al tratto energico e inconfondibile di Lucio Schiavon: disegni che si compongono e mutano in una continua metamorfosi. Questa l’ispirazione dell’ottava edizione del Festivala cura di FABRIANO, che celebra lo stupore di fronte al disegno che, inseguendo la fantasia, sa creare su un foglio di carta infiniti mondi, personaggi, oggetti, case, mostri, volti e sorrisi; in arrivo a Milano, sabato 16 e domenica 17 settembre e in tutta Italia fino al 15 ottobre.

Come ama ricordare Lucio Schiavon: “Disegnare è sempre un atto d’amore, gratuito, anonimo e disinteressato, perché il suo valore non ha prezzo ed è puro perché è di tutti e per tutti”.

C’è chi ha proprio sempre in testa la matita, chi la usa per esplorare nuovi orizzonti e chi invece la teme e non la tocca più da anni: ecco gli amici del Festival del Disegno, perché tutti sanno disegnare e tutti possono disegnare. Appassionati, professionisti, timidi ma curiosi, coraggiosi ma inesperti o entusiasti sperimentatori, tra bambine e bambini, ragazze e ragazzi e adulti. L’invito per tutti è ritrovare il piacere di lasciarsi trasportare dalla linea del disegno, seguirla e scoprire l’idea che porta con sé.

Il Festival, che ha raccolto negli anni oltre 80.000 persone con la partecipazione di 80 artisti e 2.000 attività in più di 300 città italiane è un’occasione per divertirsi, mettersi alla prova con tutte le tecniche del disegno tra pennelli, matite, pennarelli, forbici, pennini, inchiostri in un arcobaleno di colori e con ogni tipo di carta, insieme ad artisti, illustratori, fumettisti e calligrafi che con la loro mano esperta guidano alla scoperta dei propri talenti.

Durante le due giornate di Milano, nei cortili del Castello Sforzesco si alterneranno laboratori  a ciclo continuo per i più piccoli e per i più grandi, un fitto programma di Atelier insieme a tanti artisti: Lucio Schiavon, Gio Pastori, Davide Bonadonna, Alberto Madrigal, Giorgia Pallaoro, Mattia Bonora, Mara Cerri, gli amici dell’Associazione SMED, Scrivere a Mano nell’Era Digitale, RichardHTT e Stefano de Paolis presentato da Collezione Ramo.

Con Fabriano All Around, il Festival parte da Milano e prosegue in tutta Italia fino al 15 ottobre, per arrivare con oltre 300 appuntamenti in musei, scuole, associazioni culturali, biblioteche, giardini, istituzioni di tantissime città italiane, grandi e piccole, dalla Val d’Aosta alla Sicilia, grazie alla fantasia e alla creatività di tutti i partecipanti.

Il Festival a cura di FABRIANO vuole essere un’occasione per riscoprire la bellezza di un linguaggio universale per natura, che non ha barriere di lingua, provenienza o età, che unisce, non esclude e lascia spazio all’immaginazione e alla possibilità di esprimere pensieri, sogni e desideri ognuno a suo modo.

Festival del Disegno 2023

16 -17 settembre a Milano, Castello Sforzesco

fino al 15 ottobre in tutta Italia