mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeEcologia e AmbienteCaronno Pertusella tra i Comuni vincitori della 'Giornata del Verde Pulito...

Caronno Pertusella tra i Comuni vincitori della ‘Giornata del Verde Pulito 2023’

VARESE, 1 febbraio 2024 – Questa mattina a Palazzo Lombardia si è tenuto l’evento dedicato ai vincitori della social call relativa alla Giornata del Verde Pulito 2023. L’iniziativa ha visto coinvolti  diversi comuni lombardi e i ragazzi delle scuole che hanno raccontato la propria esperienza legata al territorio che intendono valorizzare.

I Comuni protagonisti di questa edizione sono stati: Castione Andevenno (SO) (categoria: Comuni piccoli), Sovere (BG) (categoria: Comuni medi), Caronno Pertusella (VA) (categoria: Comuni grandi) e Villasanta (MB) (Premio speciale foto più rappresentativa).

E’ davvero una grande soddisfazione vedere un Comune importante del Varesotto come Caronno Pertusella ricevere un riconoscimento da parte di Regione Lombardia per l’impegno concreto a favore dell’ambiente. Amministrazione, volontari, ragazzi delle scuole: tutti coinvolti nell’educazione ambientale, nelle buone pratiche e nell’esempio. Tanti cittadini, soprattutto giovani e giovanissimi, impegnati in bellissime iniziative anche nei fine settimana. Avanti così, in provincia di Varese come in tutta la Lombardia, per creare una vera coscienza ambientale condivisa da tutti, lontano dalle strumentalizzazioni ideologiche. I miei complimenti all’assessore Maione per l’interessante progetto volto a coinvolgere maggiormente tutti gli attori locali” ha dichiarato Giacomo Cosentino, Vice Presidente del Consiglio regionale della Lombardia e Capogruppo di Lombardia Ideale.

La giornata del verde pulito è di fatto un grande evento annuale di educazione ambientale che coinvolge migliaia di ragazzi in tutta la Lombardia. Seguendo questo spirito, la legge regionale sul clima che abbiamo l’obiettivo di approvare nel 2024 avrà l’educazione ambientale al centro. Il rapporto tra ambiente e generazioni future è un tassello fondamentale per uno sviluppo sostenibile della Lombardia e per far crescere il senso di responsabilità e appartenenza che porta ad attivarsi nella difesa del bene comune“. Lo ha detto l’assessore regionale lombardo all’Ambiente e Clima Giorgio Maione.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular