venerdì, Maggio 31, 2024
HomePoliticaLa Festa della Liberazione anche nel ricordo della morte di Giacomo Matteotti

La Festa della Liberazione anche nel ricordo della morte di Giacomo Matteotti

TRADATE, 24 aprile 2024-Quest’anno la Festa della Liberazione d’Italia ha un carattere particolare perche’ il 2024 e’ anche il centenario della morte di Giacomo Matteotti .
Giustamente lo ricordiamo e lo celebriamo.
Matteotti e ‘ stato un martire della liberta’. Con la sua morte e’ iniziata in Italia la lotta antifascista che si e’ conclusa con la resistenza e la sconfitta del fascismo.
Per noi e’ stato un Secondo Risorgimento perche’ la lotta partigiana ha salvato l’ Italia. Una rivolta di un Paese contro il proprio oscuro passato.
Dalla resistenza e’ nata la nostra Costituzione del 1948.
La nostra Costituzione e’ antifascista.Tutela i diritti e le liberta’ fondamentali di ciascuno di noi.
Ma dobbiamo essere vigili perche’ in Parlamento sono in atto tentativi non solo di mettere sullo stesso piano antifascisti e repubblichini, ma anche di cancellare i principi fondamentali della nostra Repubblica con l’ Autonomia differenziata e il presidenzialismo meloniano.
La democrazia va difesa sempre.
Il revisionismo storico va combattuto perche’ le nuove generazioni non abbiamo del passato una idea distorta, sbagliata.
Non si e’ liberi senza democrazia.
Il nostro dovere e’ quello di non dimenticare e di trasmettere la memoria, la verita’ di quegli anni terribili, e di impedire che provvedimenti scellerati mettano in bilico l’ unita’ del Paese e la sua tenuta democratica.
Per costruire il futuro.
Un futuro di liberta’ e di valori.
Viva la liberazione,Viva la Costituzione.
A tutta la cittadinanza Varesotta e dell’ Alto Milanese
BUON 25 APRILE .
Vincenzo Remine , Socialista riformista di Tradate a nome della Presidenza di SOCIALISMO XXI 
RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular