domenica, Giugno 23, 2024
HomeCronache nazionaliSalute, a Napoli il terzo meeting dei Grandi Ospedali tra Intelligenza artificiale...

Salute, a Napoli il terzo meeting dei Grandi Ospedali tra Intelligenza artificiale e sostenibilità

NAPOLI, 23 maggio 2024-Centinaia di partecipanti tra scienziati, professionisti, manager e comunicatori, per due giorni di workshop, dibattiti e oltre 40 laboratori tematici. Sono le coordinate del terzo Open Meeting dei “Grandi Ospedali”, l’evento organizzato da Koncept che quest’anno ha visto la collaborazione dell’AORN Cardarelli, dell’AOU Federico II e dell’Università Federico II. L’evento è già diventato un punto di riferimento nel panorama della sanità nazionale: all’edizione di Napoli sono iscritti in qualità di partecipanti attivi ai diversi tavoli oltre 600 operatori specializzati. L’appuntamento 2024 è a Napoli, il 29 e 30 maggio, in due location d’eccellenza: l’AORN A. Cardarelli (29 maggio) e l’Università Federico II (30 maggio).

Alla giornata inaugurale prenderanno parte la vicepresidente del Senato, Maria Domenica Castellone, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e Giovanni Migliore, presidente nazionale di FIASO (Federazione Italiana Aziende Sanitarie ed Ospedaliere).

Moltissimi i temi che verranno trasversalmente trattati e che spaziano dalla digitalizzazione e innovazione – con un’attenzione precipua per l’avvento dell’Intelligenza artificiale in sanità – alla gestione della filiera dell’assistenza sanitaria, dal posizionamento nel contesto sociale alla sostenibilità dei percorsi assistenziali. In totale, durante la due giorni, saranno 9 le macro-aree lungo le quali si articolerà la riflessione comune, destinata poi ad essere esplosa nel dettaglio attraverso 42 laboratori tematici.

“Si tratta di un evento – spiega Paolo Petralia, vicepresidente vicario FIASO – che riesce a coagulare ogni anno molte tra le figure top level a livello nazionale nel segmento della salute, dal nord al sud. Dopo la prima edizione a Firenze e la seconda a Roma, arriviamo a Napoli per proseguire un percorso verso l’innovazione di questi ospedali che sono grandi per i contenuti di valore che ospitano e che qui vengono affrontati in modo integrato.

Durante l’evento, sarà dedicato uno spazio agli Ambassador della Sanità, tra cui i direttori generali dei Grandi Ospedali italiani, selezionati in base alle classifiche di Newsweek del 2022 e del 2023, oltre ai direttori che hanno contribuito all’avvio del progetto. L’edizione del 2024 continuerà questa tradizione nominando nuovi ambassador, secondo la classifica di quest’anno. Ciascun leader si impegna a promuovere l’innovazione e le nuove partnership nel settore sanitario, favorendo la condivisione di conoscenze e migliori pratiche. Nello specifico, i temi che verranno approfonditi durante la rassegna riguarderanno i Grandi Ospedali sotto i profili della loro digitalizzazione e innovazione; del rapporto con il territorio; del ruolo giocato nella filiera dell’assistenza sanitaria; dei Centri d’eccellenza; del posizionamento nel contesto sociale; della gestione dell’emergenza; dei modelli organizzativi innovativi, della sostenibilità dei percorsi assistenziali e della vaccinazione in ospedale.

Il programma completo della due giorni è consultabile qui:

https://www.grandiospedali.it/2024/04/18/programma-open-meetings-2024-bozza/

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione:
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScW8z8xnowPT0e5iByjqxKvKa6D5ZxMbAH_it98-1SW1tsqKQ/viewform

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular