La ACLI celebrano il Primo Maggio contro tutte le guerre. Pace, Lavoro e Dignitá sono le linee guida da seguire

0
596
VARESE, 30 aprile 2022-La Direzione nazionale delle ACLI ha elaborato un documento per celebrare il Primo Maggio contro tutte le guerre reclamando, solidali con le vittime, che torni in campo la politica, per fermare le armi e il riarmo, per sradicare nei popoli la guerra e la diffusa esigenza delle nostre democrazie di aver bisogno senza troppi scrupoli delle dittature, come è avvenuto con la Russia di Putin e come ancora avviene con la Turchia, con la Libia (per tenere lontani i rifugiati, spesso in lager), con l’Arabia Saudita, con l’Egitto e altri Paesi, ai quali mandiamo armi anche quando sono palesi aggressori.
Pace, Lavoro e Dignità. Per ciascuno di questi valori le ACLI hanno lavorato a una serie di proposte, contributi ed incontri per celebrare il Primo Maggio con un’attenzione particolare alla Pace, perché la memoria e le aspirazioni si coniughino con il tempo che viviamo.
Vi invitiamo a consultare l’elenco delle iniziative in programma sul sito www.acli.it 
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui