“Venuto da vivere”, nuovo singolo di Hal Quartièr la pop star di ‘quartiere’

0
136

MILANO, 23 settembre 2022 – Si intitola “Venuto da vivere” (Columbia Records/Sony Music Italy), il nuovo singolo di Hal Quartièr, la giovane popstar di quartiere che torna oggi con un nuovo brano disponibile in radio e su tutte le piattaforme digitali.

“Venuto da vivere” è un pezzo intimo, quasi una confessione, che vede la produzione di Francesco “Katoo” Catitti (producer e autore che ha lavorato con artisti del calibro di Rkomi, Michele Bravi, Tommaso Paradiso, Mahmood, Alessandra Amoroso, e molti altri).

Il testo racconta di una storia finita male, uno di quegli amori che tiene incatenati e da cui non si riesce facilmente ad uscire, un rapporto fatto di bugie, da cui però non ti slegheresti mai. Tuttavia, quando si trova il coraggio di staccarsi da un sentimento importante ma tossico, viene da vivere, proprio come quando arriva una risata spontanea, bella quanto inaspettata. Un ritorno alla vita, alla riscoperta di se stessi, degli amici e di ciò che davvero ci fa stare bene.

Con queste parole Hal Quartièr descrive il brano:

“In studio, io e Katoo ci siamo subito trovati: durante la sessione musicale ho immediatamente avvertito una grande affinità. Il pezzo è nato in modo molto spontaneo e naturale, in meno di un’ora. Abbiamo creato Venuto da vivere liberamente e senza schemi, ci siamo detti che avremmo dovuto sperimentare senza chiuderci in paradigmi o regole fisse da rispettare, ed è la cosa che amo di più di questo brano, nato al di fuori di ogni logica preimpostata, mentre cercavo solo il miglior modo di esprimere ciò che voglio trasmettere con la musica, senza usare altre parole se non le mie.”

Il carattere rock della popstar di quartiere è sincero e diretto, caratterizzato da uno stile in cui la purezza delle rime si fonde con un linguaggio urban estremamente personale. Il volto urban di Hal Quartièr non rispecchia soltanto il contesto in cui è cresciuto, ma è in continua evoluzione, influenzato da ciò che lo circonda, dalla sua continua ricerca musicale e dalle esperienze che vive ogni giorno. La storia che Hal Quartièr sceglie di raccontare nei suoi testi è fatta di parole che ci accompagnano dentro la sua vita, nel suo quartiere, nelle sfide quotidiane, spesso difficili, che riesce a superare grazie alla passione per la musica.

 BIOGRAFIA

Hal Quartièr, nome d’arte di Alfredo Fiore, è un giovane artista che si avvicina alla musica sin da piccolo, quando da bambino stacca i pedali delle bici per realizzarne dei microfoni, influenzato prima dalle canzoni di Renato Zero, Vasco Rossi e Claudio Baglioni, che riecheggiano tra le pareti della sua casa d’infanzia, e successivamente dai mondi rock grunge e pop urban che definiscono invece la sua adolescenza e che lo portano, a soli 14 anni, a pubblicare il suo primo mixtape su YouTube. La sua passione per la musica matura in maniera così spontanea che se ne avvicina da autodidatta, iniziando a scrivere per l’urgenza di raccontare la propria storia e per interpretare la sua visione della vita. Inizialmente, i suoi testi descrivono la sua quotidianità, il passato e il futuro in cui spera,

(foto di Alessandro Treves)

raccontando la vita di un ragazzo di quartiere, povera ma intrisa di sogni. Con il tempo, desidera farsi portavoce di una generazione che rappresenta e di chi, grazie ad arte e passione, riesce a ottenere grandi risultati. Il carattere rock della pop star di quartiere si fonde con un linguaggio urban tutto suo, schietto e diretto, creando un mix di autenticità e ricerca accurata del suono. I messaggi, chiari già dai primi ascolti, sono l’esortazione alla vita e al vivere appieno la gioventù, non sprecando il tempo a disposizione e gustando ogni istante, interrogandosi allo stesso tempo sul significato della morte. Nel 2019 esce il brano “Tokio e Rio”, seguito da “Tatuaggi” e “Torre Eiffel” (2020). Ad ottobre 2020 collabora con Giulia Molino e Lele Blade per il singolo “Cchiù fort”, che ad oggi conta più di 1,2 milioni di stream su Spotify e oltre 1 milione e mezzo di views. L’anno successivo Gigi D’Alessio lo sceglie per il feat di “Sconfitta d’amore”, contenuto nell’album “Buongiorno Special Edition 2021” e a settembre dello stesso anno pubblica il singolo “Comm’ me’ Chiamm’”. Il 2022 vede un passo importante per il suo percorso musicale: la firma con Columbia Records/Sony Music e la release del primo singolo con l’etichetta, “4ever Young”, seguito da “Venuto da vivere”, disponibile dal 23 settembre.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui