domenica, Giugno 16, 2024
HomeSportPaolo Girardi é il nuovo presidente del Cittá di Varese: ''Porteremo questa...

Paolo Girardi é il nuovo presidente del Cittá di Varese: ”Porteremo questa societá dove merita di stare”

VARESE, 19 giugno 2023- di GIANNI BERALDO-

Dopo dubbi, speranze e possibili conferme finalmente oggi la societá di calcio Cittá di Varese ha comunicato il nome del nuovo presidente. Si tratta di Paolo Girardi che subentra in quel ruolo a Stefano Amirante, quest’ultimo rimarrá comunque nei ranghi della societá biancorossa.

Nato a Torino il 25 maggio del 1972, Girardi é un imprenditore nel settore delle consulenze industriali. Fortemente voluto dal patron Antonio Rosati (per chi ancora non lo conoscesse Rosati é stato il presidente che ha portato il Varese dalla categoria dei dilettanti a una serie A sfiorata nella finalissima contro la Sampdoria), che di fatto lavora dietro le quinte della societá senza mai esporsi in  prima fila.

Tornando a Girardi da evidenziare come il neo presidente abbia un forte legame con il territorio che frequeantava fin da piccolo «Mio nonno cosí come il bisnonno sono di Maccagno e spesso trascorrevo parte delle vacanze poprio in quei luoghi», dice Girardi che aggiunge «ho deciso di scendere in campo in prima persona perché penso sia il momento giusto per farlo, dando seguito agli investimenti fatti fino a oggi e seguendo la strada aperta da Antonio Rosati (che ha la delega per tutta la parte operativa) che mi ha coinvolto in questa avventura».

Prime dichiarazioni ufficiali del neo presidente che non nascondono pure un pizzico di nostalgia, quando si parla degli anni dove il Varese ha giocato ad alti livelli (mentre ora é in Serie D) «con Rosati ho avuto il modo di vivere le belle stagioni in serie B, apprezzando il suo lavoro e sono certo che riusciremo anche questa volta a compiere un percorso utile a fare riavvicinare tutti i nostri tifosi».

Dello stesso tenore pure le dichiarazioni di Rosati, da noi incontrato ieri durante l’ultima  giornata della Coppa del Mondo di canottaggio, svoltasi alla Schiranna di Varese «Sono pronto a lottare anche questa volta per portare in alto il Varese. D’altronde non posso farne a meno. Lo reputo un dovere oltre che un piacere».

redazione@varese7press.it

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular