venerdì, Luglio 12, 2024
HomePoliticaObiettivo Saronno chiede Consiglio Comunale aperto per rigenerazione urbana area ex Isotta

Obiettivo Saronno chiede Consiglio Comunale aperto per rigenerazione urbana area ex Isotta

SARONNO, 20 giugno 2023-Sono trascorsi quindici mesi dal Consiglio comunale in cui vennero invitati l’ingegner Gorla e l’avvocato Proserpio per presentare, ai consiglieri e ai cittadini, il progetto di rigenerazione urbana e territoriale dell’area dismessa ex Isotta Fraschini e dal percorso partecipativo voluto e organizzato dalla proprietà per raccontare le intenzioni di rivitalizzazione dell’area, un’importante fetta della nostra città. In seguito, dopo anche le dimissioni dell’Assessore alla Rigenerazione urbana nello scorso settembre, le relazioni tra la proprietà e l’Amministrazione Airoldi-Gilli si sono incrinate facendo emergere tensioni, di cui non si conoscono le cause, che hanno portato le parti a dichiarazioni forti espresse pubblicamente con interviste alla radio locale e sulla stampa. Il dato certo è che la proprietà dell’area ex Isotta Fraschini ha rinunciato al progetto presentato all’intera città lo scorso annoe il 30 marzo ha protocollato una nuova proposta iniziale di programma integrato di interventoscritto a quattro mani con Ferrovienord. Cosa si sa di questo nuovo progetto? Nulla.

Veniamo a conoscenza, leggendo la deliberazione di Giunta comunale n. 86 del 20 aprile scorso, che è intenzione dell’Amministrazione Airoldi-Gilli adottare questa nuova proposta entro la fine di luglio del corrente anno portando la sua discussione in consiglio comunale, organo competente per le deliberazioni di progetti urbanistici in variante al Piano di governo del territorio, come per questo caso.

Vista l’importanza dell’argomento e in considerazione del percorso fino a qualche mese fa seguito dalla proprietà, Obiettivo Saronno e il consigliere comunale indipendente Giuseppe Calderazzo hanno deciso di inviare al Presidente del Consiglio comunale una richiesta di consiglio comunale apertoaffinché la cittadinanza abbia la possibilità di essere informata e di partecipare attivamente con domande ed eventuali proposte sullo sviluppo di un progetto di rigenerazione che coinvolge una superficie notevole della città e che ha la potenzialità di modificare l’assetto cittadino. Visti i trascorsi immaginiamo che questa richiesta venga vissuta positivamente dalla proprietà che avrebbe l’occasione di presentare il nuovo progetto – diverso dal precedente – non solo ai consiglieri comunali ma a tutti i cittadini. Auspichiamo che questo importante incontro di condivisione e partecipazione venga organizzato prima della convocazione del consiglio comunale in cui verrà chiesto ai consiglieri di votare il progetto, in modo tale da potersi esprimere con il voto consapevoli del pensiero dei cittadini.

Obiettivo Saronno

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular