venerdì, Luglio 12, 2024
HomeSpettacoli e CulturaTempo LiberoAgosto al Sacro Monte di Varese, un mese ricco di appuntamenti dove...

Agosto al Sacro Monte di Varese, un mese ricco di appuntamenti dove arte e natura sono protagoniste

VARESE, 27 luglio 2023-Un agosto ricco di appuntamenti è in programma al Sacro Monte di Varese. Aperture straordinarie nella settimana di Ferragosto e alla sera alla Casa Museo Pogliaghi, aperitivi e merende abbinati a visite al Museo Baroffio e alla cripta del Santuario e iniziative in collaborazione con gli Alpini e con l’Osservatorio Astronomico: sono molte e diverse le proposte che Archeologistics, impresa sociale impegnata nella valorizzazione del patrimonio culturale, propone con la volontà di mettere al centro il patrimonio culturale, storico e naturalistico del bene Unesco che proprio quest’anno festeggia il ventesimo anniversario. Con il vantaggio che, forte dei suoi 883 metri di altezza, in estate il Sacro Monte può anche offrire un valido riparo dal caldo agostano.

CASA POGLIAGHI E APERITIVO
Dal 4 agosto e per tutti i venerdì sera del mese, la Casa Museo Lodovico Pogliaghi – eclettica residenza dell’artista milanese autore della porta centrale del Duomo di Milano – propone visite guidate precedute da un aperitivo al Ristorante Borducan, storico albergo dove è possibile assaporare il famoso Elixir, liquore inventato alla fine dell’Ottocento. Si inizia alle ore 18.15, con il ritrovo alla terrazza del Mosè dalla quale ammirare il panorama su Varese, per poi spostarsi con una breve passeggiata nelle vie del borgo al Borducan e infine visitare l’inaspettata Casa Museo Pogliaghi, che al suo interno ospita una internazionale collezione di opere d’arte frutto della passione collezionistica del proprietario di casa. (Prenotazione obbligatoria. Costo: 22 euro a persona).

CRIPTA DEL SANTUARIO E MERENDA
Dal 4 agosto e per tutti i venerdì pomeriggio del mese, invece, è possibile gustare un fresco gelato al Borducan e poi visitare la Cripta del Santuario, ovvero la prima chiesa costruita sulla montagna nel IX secolo e cuore della storia del borgo. Il ritrovo è alle 16 alla terrazza del Mosè. (Prenotazione obbligatoria, costo 12 euro).

CON GLI APLINI: CASA POGLIAGHI E OSSERVATORIO
Agosto è per eccellenza anche il mese degli Alpini che ogni anno al Campo dei Fiori organizzano la tradizionale “Festa della montagna” ai piedi del Grand Hotel Capo dei Fiori. Una settimana di buona cucina e di appuntamenti che sostengono l’attività del gruppo di Varese. Quest’anno anche Archeologistics con il Sacro Monte propone alcune visite, ampliando la collaborazione anche all’Osservatorio Astronomico del Campo dei Fiori.
Tre gli appuntamenti: giovedì 10 agosto e domenica 13 agosto“Dal Sacro monte alle stelle: natura e scienza sulla montagna varesina”. Una passeggiata dal borgo di Santa Maria del Monte fino all’Osservatorio Astronomico del Campo dei Fiori. Sarà l’occasione per immergersi nei boschi lungo uno dei sentieri più ombreggiati e piacevoli del Parco, lungo il quale incontrare la funicolare novecentesca e vedere il Sacro Monte da un’altra prospettiva. All’arrivo, osservazione del sole all’Osservatorio. La passeggiata e le visite richiedono circa 3 ore. Ritrovo alle ore 9 sul Piazzale Pogliaghi. Costo: 10 euro.
Venerdì 11 agosto alle 11, “Visita alla Casa Museo Pogliaghi”. Una speciale occasione per conoscere non solo la collezione ma anche la figura dell’artista Lodovico Pogliaghi che quasi sessantenne durante la Prima Guerra Mondiale si arruolò volontario come pittore soldato (Prenotazione obbligatoria, costo 7 euro).

L’ARTE CONTEMPORANEA
Ad agosto, infine, prenderà avvio il ricco programma di visite guidate gratuite dedicate all’arte contemporanea del Sacro Monte di Varese, progettate con il contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto. Il Sacro Monte, grazie all’instancabile impegno di monsignor Pasquale Macchi, segretario di papa Paolo VI, annovera opere firmate da alcuni degli artisti più importanti del XIX e XX secolo. Il programma di visite, inizia ad agosto e prosegue fino a dicembre, permette non solo di conoscere la collezione contemporanea del Museo Baroffio e del Centro Espositivo alla prima cappella, ma anche di ammirare alcune opere progettate e realizzate appositamente per il Sacro Monte, come la “Fuga in Egitto” di Renato Guttuso o la straordinaria vetrata di Trento Longaretti nella Chiesa dell’Annunciata. Le visite si svolgono la domenica mattina.
Da domenica 6 agosto e per ogni prima domenica del mese fino a dicembre viene proposta “La domenica dopo la messa”, visite guidate al Museo Baroffio e alla Chiesa dell’Annunciata. Le visite hanno inizio alle 8.30 e si svolgono dopo la salita con rosario delle 7.30. Visite guidate gratuite, biglietto ridotto ingresso Museo Baroffio 5 euro.
Da domenica 13 agosto e per ogni seconda domenica del mese fino a dicembre, viene proposta l’iniziativa “Paolo VI e Macchi: amici degli artisti”: visite guidate alla collezione di arte contemporanea del Centro Espositivo Macchi alla Prima Cappella dove sono custodite opere che testimoniano la grande apertura di papa Paolo VI e di Mons. Macchi all’arte del loro tempo. Inizio alle 10. Visita guidata gratuita.
Da domenica 20 agosto e per ogni terza domenica del mese fino a dicembre, visita guidata all’opera di Renato Guttuso “Fuga in Egitto” che ha segnato il panorama del Viale delle Cappelle. La visita prevede presso il Centro Espositivo la visione del video realizzato in occasione del recente restauro dell’opera di Guttuso e la camminata a piedi fino alla Terza Cappella per ammirare il murale. Ritrovo alle 10, visita guidata gratuita.

INFO E PRENOTAZIONI

www.sacromontedivarese.it – www.casamuseopogliaghi.it

info@sacromontedivarese.it

Tel.: +39.3664774873

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular