Crescono gli anticorpi cooperativi: dalle mascherine cucite da detenuti a corse taxi gratuite per anziani in difficoltá

0
722
Le mascherine cucite da detenuti carcere di Opera

MILANO, 20 marzo 2020-Nell’emergenza Coronavirus crescono gli anticorpi cooperativi, forme di responsabilità civica, mutualismo e resilienza che le nostre cooperative associate mettono a disposizione della comunità, in primis delle fasce più fragili.

Corse gratuite che i tassisti offrono agli anziani in difficoltà, mascherine cucite dai detenuti nel carcere di Milano-Opera, immobili messi a disposizione di chi ha bisogno di sottoporsi a isolamento a tutela della propria e altrui salute, tour virtuali dei quartieri, esperienze di partecipazione culturale, biglietti per spettacoli teatrali gratuiti per infermieri, medici e personale degli ospedali milanesi, per restituire in minima parte quello che stanno donando con il loro lavoro a tutta la comunità.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui