Sondaggio: la Lega torna a correre, tiene il Pd. In calo Fratelli d’Italia. Male Renzi e Calenda

0
565
Matteo Salvini cresce nei consensi (foto corriere.it)

VARESE, 10 dicembre 2020- di GIANNI BERALDO-

La Lega torna a correre sempre più forte (23,2%) il Pd si difende con i 21,9 %  e unico in grado di tenere in minima parte il passo del partito di Matteo Salvini.

In calo risulta Fratelli d’Italia con la leader Giorgia Meloni che per la prima volta arranca al 16 % dopo diversi mesi dove sembrava potesse divenire il primo partito di centrodestra, pur rimanendo davanti al M5S, il quale comunque non perde consensi da circa tre settimane nonostante baruffe e attriti all’interno della coalizione di governo a fronte del 15,6% di consensi che lo piazza come quarto partito.

Questo l’esito del recente sondaggio su intenzioni di voto da parte dell’istituto Ixè, presentando un quadro importante a livello politico nazionale con fragili e delicato equilibri che potrebbero cambiare nel giro di qualche settimana.

Nicola Zingaretti leader del Pd

In tal senso importante quanto accade tra i partiti di governo con l’opposizione (Lega in testa) capace ovviamente di sfruttare l’occasione quando si paventano delle evidenti difficoltà.

Da segnalare come molti elettori italiani non apprezzino ruoli e messaggi politici messi in campo di Carlo Calenda con il suo partito Azione (ora ad un misero 2,1%) e Matteo Renzi di poco superiore a Calenda a livello di percentuale con un risicato e poco stimolante 2,5%.

L’unica forza politica tra quelle minori che si trova al di sopra del 3%, è La Sinistra con il 3,2%, che registra un importante rialzo di sei decimali.

Tutti gli altri partiti viaggiano al ribasso come +Europa all’1,9%, che comunque guadagna lo 0,1% in tre settimane, così come Europa Verde che passa dall’1,3% all’1,5%. Altri partiti sono indicati al 3,8%. Indecisi/astenuti al 38,1%, in ribasso di nove decimali.

direttore@varese7press.it

 

 

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui