Giancarlo Giannini giovedì al Sacro Monte di Varese in ‘Conversazione da Dante a Leopardi’

0
698
Giancarlo Giannini durante un recital

VARESE, 26 luglio 2023-Per l’ultimo appuntamento, giovedì 27 luglio alle 21, arriva al Festival Giancarlo Giannini per la prima volta al Sacro Monte.
Per la quattordicesima edizione l’attore e regista presenta in un dialogo sulla sua carriera, il suo rapporto con il mistero e i grandi autori che l’hanno maggiormente colpito e affascinato.
Si partirà da una chiacchierata con il direttore artistico di Tra Sacro e Sacro Monte, Andrea Chiodi, per ricordare alcuni dei grandi artisti con cui il maestro Giannini ha lavorato, per passare agli esordi nel Romeo e Giulietta di Zeffirelli fino al grande cinema e ai giorni nostri, quando il grande attore è stato inserito tra le stelle di Hollywood nella Walk of Fame.
Candidato all’Oscar come migliore attore protagonista nel film di Lina Wertmüller Pasqualino sette bellezze, ha ricevuto diversi riconoscimenti dal Nastro d’argento al premio come miglior attore a Cannes.
Con oltre 130 film interpretati in quasi 60 anni di carriera tra teatro, televisione, regie e doppiaggio, Giannini è uno degli attori più noti ed eclettici del cinema italiano, nonché la voce di grandissimi colleghi da Al Pacino a Jack Nicholson, da Michael Douglas a Gérard Depardieu.
Quella di giovedì a Varese sarà l’occasione per ascoltarlo leggere alcune delle più belle pagine della letteratura in un incontro informale con il pubblico del festival.

TRA SACRO E SACRO MONTE E TESTORI
Il pellegrinaggio teatrale de La caduta dei cementi si conclude domenica 23 luglio (alle 10.30, 16.30 e 20) con la performance audioguidata lungo il Viale delle Cappelle realizzato da Karakorum Teatro e La Confraternita del Chianti che alterna una drammaturgia originale alle parole poetiche dello scrittore di Novate.
Il 25 luglio alle 21, invece, sarà la volta della rilettura della sceneggiatura per film Amleto. Una Storia Per Il Cinema, scritta dallo stesso Testori e riportata in scena, nella Casa Museo Pogliaghi, da Pasquale Di Filippo con l’adattamento e la regia di Rosario Tedesco.

TRA SACRO E SACRO MONTE E GLI EVENTI COLLATERALI
Il 27 luglio alle 17.00, nella Casa Museo Pogliaghi si parlerà di Riflessioni Sul Sacro Monte: Incontri, Dialoghi e Confronti. Suggestioni, riflessioni, proposte raccolte dalla Commissione Rigenerazione dell’Ordine degli Architetti di Varese durante gli incontri con gli attori che direttamente o indirettamente si relazionano con il Sacro Monte di Varese, cercando di intercettare le loro sollecitazioni e dando voce ai diversi aspetti che riguardano il futuro di questo luogo così emblematico e significativo nella sua complessità e ricchezza.

 TRA SACRO E SACRO MONTE A VILLA PANZA
Il bene FAI ospita Andrea Chiodi per Opere in scena a Villa e Collezione Panza.
Nella serata del 28 luglio, alle 21, il regista teatrale e direttore artistico del festival Tra Sacro e Sacro Monte, si confronterà con natura e spazio. Partendo dalla monumentale carpinata che, come un cannocchiale prospettico, spinge l’occhio verso l’orizzonte, Andrea Chiodi attraverso le suggestioni di brani letterari e poetici, guiderà il visitatore all’osservazione del cielo stellato per il quale il parco della villa, un terrazzo tra terra e cielo, offre un perfetto punto di visita. Il percorso si concluderà con l’opera di Jene Highstein Twelve Part Vertical Pipe Piece, 1973, una linea di pali equidistanti inseriti verticalmente nel terreno, attraverso i quali l’artista rivela lo spazio naturale.

 INFORMAZIONI UTILI
I biglietti sono in vendita a 12 euro + diritti di prevendita online su www.trasacroesacromonte.it.
Per l’ingresso il biglietto cartaceo o digitale va presentato alla Casa Museo Lodovico Pogliaghi.
In occasione delle serate di spettacolo la Casa Museo Pogliaghi sarà eccezionalmente aperta al pubblico e visitabile anche nelle ore serali.
L’acquisto in loco, al costo di 13 euro, è possibile la sera dello spettacolo del giovedì allo spazio Pogliaghi dalle 19.30. Per raggiungere il Sacro Monte, e ritorno, è importante utilizzare i mezzi pubblici senza sovraccaricare di traffico il borgo. Navette del Giovedì: sarà possibile raggiungere la vetta del Sacro Monte in bus, al costo del servizio di trasporto pubblico locale, 1,60 € durata 90 minuti con obbligo di acquisto per andata e ritorno (€ 3,2 totali). Autolinee Varesine metterà a disposizione una persona per la vendita dei biglietti A/R in piazzale Gramsci, in modo da agevolare gli utenti. L’itinerario prevede la partenza dalla zona dello stadio, piazzale Gramsci/Valverde, con l’arrivo a piazzale Pogliaghi e viceversa in partenza ogni mezz’ora dalle 19.30 alle 20.30 e rientro 23.00 – 23.10 – 23.20. Gli orari e le fermate intermedie del bus sono disponibili sul sito www.trasacroesacromonte.it.

XIV Cappella | Sacro Monte, Varese | Giovedì 27 luglio – ore 21.00

COSTO BIGLIETTI: 12 euro + DP
COSTO BIGLIETTO IN CASSA LOCALE: 13 euro
FORMULA CARNET – GIOVEDì: 4 spettacoli al costo di 40 euro + DP
Non è possibile acquistare più di un carnet per ogni singola transazione, per acquistarne 2 o più è necessario procedere con ulteriori transazioni

In caso di pioggia: Basilica di San Vittore – centro città