Tutti assunti gli studenti del corso IFTS progettato da ITS INCOM e STMicroelectronics

0
705

BUSTO ARSIZIO, 9 agosto 2023 – Si sono conclusi gli esami degli studenti del percorso di “Tecniche per la progettazione e lo sviluppo di applicazioni informatiche layout project & design service for Industry 4.0″. Un corso di specializzazione che, grazie ad un metodo di formazione integrato, ha permesso agli studenti di acquisire nozioni teoriche e pratiche delle tecniche utilizzate per la progettazione e lo sviluppo di applicazioni informatiche. Il percorso formativo in azienda si sta dimostrando, anno dopo anno, una soluzione valida per rispondere alle esigenze delle aziende partner di ITS INCOM e del mercato, soprattutto quello tecnologico, che richiede figure altamente specializzate. «Per noi questo è un traguardo importante che testimonia l’attenzione che, costantemente, come Fondazione rivolgiamo alle esigenze delle aziende con cui collaboriamo ed al mondo del lavoro in continuo mutamento, il tutto senza dimenticare l’alto livello dell’offerta didattica che ogni anno proponiamo» afferma il presidente della Fondazione, Benedetto Di Rienzo.

Splendida collaborazione 

ITS INCOM e STMicroelectronics, come sottolinea la coordinatrice dell’area didattica della Fondazione ITS INCOM Rosaria Ramponi, hanno attivato una «proficua e splendida collaborazione» che ha visto entrambi gli attori mettere in campo risorse e competenze per formare figure professionali specializzate. Per questo è stata scelta la formula dell’apprendistato che permette agli studenti di entrare fin da subito nel mondo del lavoro (con un contratto di apprendistato della durata minima di un anno che si è trasformato in un contratto a tempo indeterminato) senza rinunciare alla formazione che è stata svolta sia in aula sia on the job. ST inoltre, ha impegnato tecnici di alto profilo per la formazione e l’affiancamento degli studenti che, nell’arco di pochi mesi sono cresciuti sia dal punto di vista professionale sia personale. «Un ottimo risultato, quello ottenuto dai nostri studenti, raggiunto grazie all’intesa che si è creata fra il coordinatore tecnico del percorso, i formatori di ITS INCOM e di ST» prosegue la coordinatrice professoressa Ornella Pili «un grande impegno da parte di tutti gli attori coinvolti che si è concluso con un finale eccellente e la conferma a tempo indeterminato di tutti gli studenti».

Formula vincente 

Come evidenzia la HR Talent Acquisition di STMicroelectronics, Valeria Riva la collaborazione con ITS INCOM è «consolidata nel tempo» e vede l’azienda impegnata sia nella presenza didattica nei corsi tenuti dalla Fondazione sia nell’ospitare gli studenti in tirocinio. Nel 2022 poi, è nato il corso in apprendistato, la «prima collaborazione strutturata» tra le due realtà che si è confermata una formula «vincente». «L’obiettivo che ci siamo posti al momento della stesura del corso era di sopperire alla mancanza di candidati con le competenze utili per ricoprire il ruolo di layout engineer – spiega Riva. Si tratta di una figura professionale molto tecnica che, in base alle nostre esigenze, gli attuali percorsi di studio non riescono a formare». Per questo alla parte teorica in aula («strutturata anche con l’aiuto di ITS INCOM che possiede competenze che come ST non abbiamo») sono stati abbinati dei percorsi di affiancamento con i tutor tra le diverse organizzazioni che all’interno di ST si occupano di layout. Gli studenti sono stati seguiti dai tutor aziendali interni, tra cui Diego Arrigotti, Senior Layout Engineer, che ha ricoperto il ruolo di tutor dei ragazzi seguendoli come referente tecnico dall’inizio del percorso.

«Questa per noi è stata una proficua ed ottima collaborazione dal punto di vista della gestione del progetto con un continuo e costante dialogo tra noi ed ITS INCOM – sottolinea Riva – la Fondazione ha ascoltato le nostre esigenze e ci ha permesso di customizzare oppure: affinare il profilo del corso sulla base alle nostre esigenze». Ed al termine del percorso di formazione e conclusi anche gli esami, tutti gli studenti sono stati confermati in azienda con un contratto a tempo indeterminato.  «La formula messa in atto con ITS INCOM si è dimostrata proficua e – conclude Riva – sarà un format che riproporremo».