“Busto: Sport per tutti”, sabato piazze e vie di Busto Arsizio si trasformeranno in palestre e campi da gioco

0
575

BUSTO ARSIZIO, 11 settembre 2023-Torna a grande richiesta, sabato 16 settembre dalle 15.00 alle 19.00 “Busto: Sport per tutti”, la manifestazione che porterà nelle vie e nelle piazze del centro decine di società, con atleti, allenatori, dirigenti che inviteranno a provare le varie discipline e a dare tutte le informazioni necessarie per orientarsi nella ricchissima offerta del mondo sportivo bustese.

Organizzata dall’ASSB, col supporto dell’Amministrazione Comunale e la collaborazione di Distretto del Commercio, Ascom, Comitato Commercianti Centro Cittadino, Istituti Scolastici Olga Fiorini e Marco Pantani, e la partecipazione del Panathlon Club La Malpensa, l’iniziativa trasformerà il centro di Busto in una grande palestra a cielo aperto dove provare tutti gli sport che è possibile praticare in città: pattinaggio, scherma, calcio, danza, basket, ciclismo, arti marziali, volley, nuoto, sport invernali e molti altri; insomma un’opportunità per i più giovani e per le famiglie di conoscere da vicino e toccare con mano la qualità dello sport bustese, all’avvio della stagione sportiva.

Nell’anno in cui Busto è Città Europea dello Sport, saranno sessantuno le società pronte a sfruttare l’occasione offerta dall’importante vetrina che metterà in evidenza anche il ruolo educativo e formativo che da sempre le società svolgono, anche in sinergia con gli istituti scolastici. Presenti anche gli sport paralimpici, per una giornata di sport per tutti, nessuno escluso.

“La novità principale è che le società che partecipano sono aumentate, passando da una quarantina a più di sessanta – osserva l’assessore allo Sport Maurizio Artusa -. Il lavoro che l’assessorato e l’ASSB compiono per far crescere lo sport cittadino si svolge per tutto l’anno, ma sabato sarà davvero una grande occasione per restituire alla città questo grande lavoro e ringraziare i volontari per la passione con cui operano”.

Altra importante novità è il patrocinio del CONI: sabato saranno presenti la vicepresidente nazionale Claudia Giordani e Claudio Pedrazzini, presidente del Comitato Regionale Lombardia.

In caso di maltempo la manifestazione sarà posticipata al 23 settembre.