I Mastini Varese dominano la Valpellice con un rotondo 6-1

0
612

VARESE, 29 settembre 2023 –Dopo la sofferta vittoria ad Alleghe, i Mastini dominano la Valpe chiudendo il match con un rotondo 6 a 1 maturato dopo una partita ben condotta dalla squadra giallonera.

Varese conta l’assenza di M. Cordiano, mentre la Valpe si presenta con la “coperta” un po’ corta, occupando comunque tre linee complete, ma pesa l’assenza del portiere titolare Basraoui.

I Mastini iniziano subito in avanti e bastano meno di 3’ a M. Borghi per trovare la via della rete dopo un perfetto assist di Vanetti. Il Varese gioca in costante proiezione offensiva, mentre i Bulldogs prediligono l’azione di rimessa, ma negli unici due tentativi Perla risponde con sicurezza. Il raddoppio giallonero arriva al minuto 9, complice un’indecisione del goalie avversario che si lascia sfuggire una conclusione di Tilaro da posizione defilata. Da segnalare un palo colpito da Gibbons e una sortita offensiva in superiorità portata da F. Salvai.

Nel secondo tempo lo spartito non cambia nonostante i biancorossi siano entrati sul ghiaccio più propositivi, ma la difesa giallonera li tiene alla larga dalla gabbia difesa da Perla.

Il powerplay varesino non porta marcature, così ci pensa Raimondi a “spaccare” la partita: ruba di forza un disco a centro pista, viaggia verso la porta avversaria, serve M. Mazzacane che è abile a siglare il tris. Vanetti coglie il palo, Piroso spara su Boaglio e Gibbons pure. Prima della seconda sirena è Fornasetti a sorprendere Perla sul primo palo.

Il terzo drittel vede un Varese in crescita di ritmo nel tentativo di allungare il punteggio e l’obiettivo viene raggiunto. Abbastanza facilmente. Prima è Allevato che corona una bellissima azione corale della quarta linea con la personale marcatura. Poi, in costante pressione offensiva, la formazione giallonera chiama agli straordinari Boaglio, il quale però capitola ancora sulla conclusione dalla distanza di Bertin (con deviazione di M. Borghi) e a una manciata di secondi dal termine con l’identica situazione creata da Naslund con una botta a lunga gittata.

Tra due giorni, sabato, alle ore 18.00i Mastini saranno ospiti del Bressanone.

FORMAZIONI

HCMV VARESE HOCKEY: 2 Perla (31 Marinelli), 3 Schina, 4 Vignoli, 5 Naslund, 7 Fanelli, 18 Garber, 22 E. Mazzacane, 69 Bertin, 9 Gibbons, 13 T. Cordiano, 15 Tilaro, 16 Vanetti, 19 Allevato, 23 M. Borghi, 27 M. Mazzacane, 32 P. Borghi, 42 Crivellari, 55 Piroso,87 Perino, Raimondi. Coach: Niklas Czarnecki.

VALPELLICE BULLDOGS: 7 Boaglio (32 Culasso), 3 Bertin, 24 Ricca, 28 Leger, 74 Ravera, 79 Payra, 97 Morel, 9 Segatel, 14 Piccoli, 17 Fornasetti, 18 Cordin, 20 De Poli, 34 T. Salvai, 53 F. Salvai, 68 Gay, 87 Cullati,  88 Solaro, 91 Beccaria. Coach: Dino Antony Grossi

HCMV VARESE HOCKEY  – VALPELLICE BULLDOGS    6 – 1(2:01:13:0)

TABELLINO

2’43” (HCMV) M. Borghi (Vanetti, Schina), 9’07” (HCMV) Tilaro (E. Mazzacane, Perino), 30’46” (HCMV) M. Mazzacane (Raimondi), 39’21” (VB) Fornasetti, 48’22” (HCMV) Allevato (P. Borghi, Crivellari), 57’11” (HCMV) M. Borghi (Bertin, Vanetti), 59’21” (HCMV) Naslund (Schina, Tilaro)