Giornata dedicata al tema della fertilità domenica alla Triennale di Milano

0
719
Marina Bellavia

MILANO, 4 ottobre 2023-L’obiettivo è di normalizzare l’infertilità. La strada è quella di parlarne liberamente, senza tabù e confrontandosi con gli specialisti in medicina della riproduzione e gli esperti di procreazione medicalmente assistita. Il centro di Medicina della riproduzione Next Fertility ProCrea di Lugano è al fianco di OneOfMany nella giornata dedicata ai temi della fertilità: domenica 8 ottobre negli spazi della Triennale di Milano dalle 17 alle 21 viene proposto un incontro per parlare delle difficoltà ad arrivare a una gravidanza. «Fare chiarezza: questo lo scopo dell’incontro», premette Marina Bellavia, specialista in Medicina della riproduzione e direttrice sanitaria di Next Fertility ProCrea. «Troppe volte informazioni errate e “fai da te” inducono a fare la scelta sbagliata, compromettendo situazioni che potrebbero essere risolte. Lo scopo è anche non avere timori perché l’infertilità è una patologia che, per fattori sociali, psicologici e sanitari, è in crescita. Si stima che ormai quasi il 20% delle coppie in età fertile abbia problemi ad arrivare a una gravidanza. Oggi la scienza offre percorsi diagnostici e terapeutici mirati che possono portare al coronamento del sogno di avere un figlio».

L’incontro è promosso da OneOfMany, un movimento nato nel 2020 da Loredana Vanini, con l’uscita del libro “Unadelletante – Oneofomany” il cui scopo era normalizzare l’infertilità attraverso la divulgazione e il sostegno di medici professionisti esperti in PMA, con l’intuizione che la consapevolezza sia il vero strumento per aiutare concretamente le coppie infertili.

«Mettiamo tutte la faccia e normalizziamo questo tema che ancora viene vissuto da moltissime coppie come un tabù – afferma Loredana Vanini – e questo non è più accettabile, anche perché l’infertilità è una patologia destinata a crescere per diverse ragioni sociali, e fra lutto biologico, procreazione medicalmente assistita (PMA), impegni economici e disagi psicologici, l’informazione è l’unico mezzo che abbiamo per diventare consapevoli e libere di scegliere».

Durante la serata sarà inoltre presentato la nuova pubblicazione online OneOfMany Magazine nata dall’esigenza di trovare un metodo intuitivo e puntuale per fare informazione attraverso articoli di professionisti che basano il loro lavoro su evidenze scientifiche. Il web è infatti pieno di articoli dalla dubbia veridicità e provenienza che provocano nei pazienti inutili allarmismi e diagnosi generalizzate.

 

La partecipazione all’incontro è libera, previa prenotazione: https://subscribepage.io/5Yry2A

Per informazioni: +41 91 924 55 55 (per chi chiama dalla Svizzera), +39 02 6006 3041 (per chi chiama dall’Italia), email info@procrea.ch.