Igiene urbana. A Varese al via la nuova fase per la raccolta differenziata

0
197
Raccolta rifiuti (foto Monzatoday.it)
VARESE, 2 agosto 2022-Dopo i primi sei mesi di avvio del servizio di igiene urbana, si è ora conclusa la capillare campagna informativa svolta in particolare nel centro città, dove si sono registrate errate esposizioni. Una campagna svolta tramite avvisi mirati, con i dettagli sul motivo dell’errata esposizione, e con consegne dei calendari porta a porta grazie all’ausilio delle GEV, per far fronte a letture non corrette del calendario e di conseguenza a esposizioni dei rifiuti in giorni sbagliati. Situazioni per le quali il gestore, in accordo con l’amministrazione, ha sempre attivato raccolte straordinarie non previste, per garantire il decoro di tutta la città.
Dopo questa fase di transizione dunque, ora il calendario di raccolta differenziata diventa esecutivo: i sacchi esposti in giorni diversi da quelli previsti non potranno essere ritirati, per non comportare disservizi alla città, e saranno pertanto sanzionabili.
“Il sistema di raccolta ora entra a pieno regime – spiega l’assessora alla Tutela ambientale Nicoletta San Martino – Le frequenti errate esposizioni che si sono registrate in questi mesi, con particolare riferimento al centro cittadino, sono sempre state gestite attivando raccolte straordinarie e campagne informative mirate, con affissioni puntuali da parte delle GEV che hanno posto avvisi che indicavano in cosa consisteva l’errata esposizione. Ora per evitare che questo abbia rallentamenti sui ritiri del resto della città, il calendario verrà applicato in modo puntuale”.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui